https://lamiabiografia.it/components/com_adsmanager/images/default.gifPubblicazioni di Carlos

Pensieri sparsi nei giorni di ricovero in ospedale

nopic
Pensieri sparsi nei giorni di ricovero in ospedale –primi di marzo 2009   -        Piccoli deliri notturni con febbre e musica all’orecchio. Tra uno stato di esaltazione, soprattutto per la musica araba, e uno di prostrazione per il malessere e la cognizione della condizione in cui mi trovo. -        La notte da sveglio, molto più che il giorno, è un accavallarsi di pensieri, sen[...]
11-04-2021
da Carlos
9 visite

Michele Chichillo

nopic
Michele Chichillo, un attempato signore in pensione che aveva fatto svariati mestieri, era arcinoto per le frottole che sapeva dire. Anche non vedendo o sentendo di persona il soggetto, già il suono onomatopeico del suo cognome era di per sé un programma comico. La mente vulcanica dell’uomo partoriva storie paradossali, originali, fantasmagoriche, inverosimili; in queste, egli svolgeva spe[...]
11-04-2021
da Carlos
8 visite

Mentre stai facendo il tuo percorso

Mentre stai facendo il tuo percorso
     Mentre stai facendo il tuo percorso, a volte ti sembra che la vita scivoli via da tutte le parti, come l’acqua di un fiume che stai attraversando. Hai l’impressione che gli avvenimenti siano un frullo d’ali di colibrì, non riesci a fermare la mente su quello che rientra nel campo delle tue percezioni. Tutto è in moto, ti senti un fuscello travolto. Credi che il mondo se ne v[...]
08-04-2021
da Carlos
15 visite

Essere

Essere
                         ESSERE Essere l’Ulisse di Kavafis cercare trovare, emozione sull’ala del gabbiano, fremito sulla spuma delle onde, figlio di gente antica fuori e dentro sé stesso, a cavallo dell’infinito.                 Carlo Giarletta[...]
08-04-2021
da Carlos
10 visite

"Vini e cucina"

nopic
                   “Vini e cucina”   Nella seconda metà degli anni cinquanta, proprio di fronte alla Stazione ferroviaria di Napoli Mergellina dove sono nato, c’era un locale chiamato “Vini e cucina”. Si trattava di una piccola trattoria con annessa sala da bigliardo. Allora la mia età risultava proprio “ultraverde”, non superava quota undici-dodici &ld[...]
26-03-2021
da Carlos
19 visite

Balkan dream

nopic
                   BALKAN DREAM      Diventare…un fascio d’erba negli anfratti tra le rocce, sui monti Rodope, trasformarmi…in un arbusto, disseminato tra i tanti, là, nel ruvido arboreo dei Balcani, indossare…l’abito di una rosa bulgara, creatura modesta vellutata dell’Est, confondermi…filo di paglia fra gli innumerevoli, a comporre fasci covoni bal[...]
15-03-2021
da Carlos
21 visite

" 'Ntosta l'acqua 'int''o vacile "

nopic
               “ ‘Ntosta l’acqua ‘int’’o vacile “ Durante gli anni cinquanta, nel piccolo paese di Itri, un borgo in provincia di Latina, che in un passato ancor più remoto, fino ai primi anni trenta, aveva fatto parte del territorio “Terra di Lavoro” di Caserta, viveva un tale Vito Ponzio che aveva un esercizio di riparazione e vendita di bi[...]
12-03-2021
da Carlos
31 visite

Due aspetti di una personalità

nopic
Due aspetti di una personalità, due elementi, due facce, due rette, poco parallele. Si “affiancano”, si “frequentano”, si “guardano”, a volte in cagnesco, si “avvicinano”, si “allontanano”, si “cercano”, si “sfuggono”. Coesistenza, affare estremamente difficile. Eppure fanno parte di una, di una sola persona/perso[...]
01-03-2021
da Carlos
26 visite

Compatimento e compassione

Compatimento e compassione
Compatimento e comprensione sono delle stazioni ferroviarie, destinazioni per due treni che vanno su binari paralleli. Il primo convoglio ha delle tariffe accessibili a tutti, quasi gratis, minimo dispendio. E’ dotato dei migliori comfort a bordo, preparatori alla pietà; procede senza rallentamenti ed intoppi, incontra semafori sempre verdi. Il treno diretto verso la comprensione, al contra[...]
27-02-2021
da Carlos
24 visite

Fogli di viaggio

nopic
Fogli di viaggio                                                   Marocco – primi anni 70    Ricordo di una notte insonne in un albergo di Tinerhir. Uscii sul balcone della mia stanza e mi trovai immerso in un’atmosfera stupenda. Il vento caldo mi avvolgeva con una tenerezza che sapeva di sensualità e le stelle, numerosissime, sembravano dover precipitare giù dal cielo con tutta l[...]
26-02-2021
da Carlos
37 visite

Mi prese quella paura particolare

nopic
       Mi prese quella paura particolare che si prova quando si crede di sprofondare in un abisso incolmabile, di essere inghiottito dalle sue fauci d’acqua salata, senza alcuna possibilità di risalita. Avvenne mentre avevo iniziato da pochi secondi a nuotare in un mare calmo, era una bellissima giornata di inizio estate, lontana nel passato, che, allora presente, faceva da testimone all&rsq[...]
05-01-2021
da Carlos
53 visite
Risultati 1 - 11 di 11

Back to top